logo VolLei logo Argentario logo Trentino Energie
Serie B2

Missione tre punti contro il Valpala con un piede in serie C

Tre giornate ancora da disputare, quattro punti di vantaggio sulla seconda della classe e cinque sulla terza. Con questo status quo da difendere la Trentino Energie si appresta ad affrontare la sfida interna di domani pomeriggio contro il Valapala Evoca, formazione bergamasca che ha un disperato bisogno di punti per provare ad agganciare la salvezza. L’impresa è a dir poco complessa, visto che il team di Paladina deve recuperare 6 punti di svantaggio al Brescia, dovendo affrontare due delle prime tre della classifica, Argentario e Promoball, in trasferta e l’ultima in casa contro Bassano. Provarci non costa nulla, ma l'opera è ardua.
Sul piano psicologico, tuttavia, chi ha più da perdere domani pomeriggio è senza dubbio la squadra di casa, che i tre punti deve conquistarli senza se e senza ma. Sarà una partita che si giocherà sulle motivazioni, ma anche sulla capacità di mantenere alta la concentrazione, per la Trentino Energie, che arriva all’appuntamento casalingo forte di sette vittorie consecutive, l’ultima sudatissima e importantissima per la classifica e per il morale.
Le avversarie dirette nella lotta per i playoff giocheranno in casa contro il Chorus Bergamo, il Mandello, e in casa del Torri, il Promoball. Interessante anche la sfida fra Ata e Torbole Casaglia, due squadre che vincendo da tre potrebbero ancora puntare al secondo posto, anche perché sabato 4 maggio è in programma lo scontro diretto fra Torbole Casaglia e Mandello e l'11 maggio quello fra Ata e Promoball, un incrocio molto interessante.

Tornando alla sfida di domani, il Valpala si presenterà a Cognola dopo quattro sconfitte consecutive rimediate contro Ata (1-3 al PalaBocchi), San Vito (0-3 in casa), Torri (1-3 nel vicentino) e Orgiano (0-3 casalingo). Quelle letali sono state ovviamente i ko con San Vito e Torri, che hanno anche permesso a queste due formazioni di agganciare le bergamasche a quota 20 punti.
Luca Rovaris alterna in regia Elisa Bertuletti e Alice Valoti, l’opposta è Gloria Rigamonti, il posto-4 più affidabile è Angela Nappi, in diagonale alla quale si alternano Matilde Manzoni e Maria Falgari, al centro giocano Laura Santangeletta e Sara Pagani. I liberi sono Rebecca Gargantini, per la fase di cambio palla, e Rachele Marchetti, per la difesa. L’Argentario è al completo e potrà disporre di una panchina lunga.
La partita si giocherà domani pomeriggio (sabato) dalle ore 17 alla palestra di Cognola e sarà arbitrata da Laura Rodofile e Claudia Rabaioli di Brescia.

L’organico del Valpala Evoca

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.