logo VolLei logo Argentario logo Trentino Energie
Serie B1

Domani l'ultima in casa dell'Argentario: arriva il Lemen

Per l’Argentario Trentino Energie suona la campanella dell’ultimo giro. Non perché quello in programma domani sera al PalaBocchi sia l’atto finale della stagione 2021-2022, quanto perché la sfida contro il Lemen Almenno rappresenta forse l’ultima partita contro un’avversaria alla portata della squadra di Maurizio Moretti, che nelle restanti due giornate se la vedrà con Costa Volpino, in piena lotta per i playoff, e Trescore Balneario, la quinta forza del torneo. Le argentelle sono consapevoli di dover fare il possibile per sfruttare questa occasione, l'ultima fra le mura amiche, e affronteranno la neopromossa allenata da Atanas Malinov con l’organico al completo. Anche il Lemen, tuttavia, avrà motivazioni da vendere a supportarlo durante il match, dato che ha assoluto bisogno dei tre punti per continuare a sperare in una salvezza distante sei punti: tantissimi a tre giornate dal termine, soprattutto dovendo chiudere il torneo contro Trescore e Gorle, ma si tratta di un gap ancora colmabile con la complicità di qualche risultato a sorpresa.

Nel match di andata, giocato il 23 ottobre, Capone e compagne resero la vita difficile ad Almenno solo nel primo set, conclusosi 25-21, poi vennero messe sotto dalle laterali Michela Malinov e Francesca Zanella (11 punti a testa) e della centrale Giada Agazzi (13 puntiì, nella foto in basso). In quell’occasione erano fuori dai giochi le due sorelle Felappi, Giulia e Sofia, la seconda delle quali rappresenta una delle risorse più importanti del team, solitamente schierata in diagonale alla regista Emma Malinov. Nell’ultimo incontro perso solo al tir break contro Costa Volpino è stata impiegata in posto-4, spostando così Zanella in contromano, soluzione che potrebbe essere adottata anche domani a Trento. L’Argentario confermerà le diagonali Capone - Cusma, Angeloni - Salgado, Sfreddo - Buratti, con Riedmüller libero. Il match si giocherà a partire dalle ore 17 al PalaBocchi, diretto dall’arbitro altoatesino Simone Miggiano.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.

La classifica