logo VolLei logo Argentario logo Trentino Energie
Serie B1

La proibitiva trasferta di Lecco apre un ciclo terribile

A quattro giornate dal termine della stagione, l’Argentario Trentino Energie si dedicherà ai due obiettivi ancora perseguibili, ovvero la conquista della seconda vittoria e quella del penultimo posto in classifica. A rendere particolarmente complicato il loro conseguimento è senza dubbio il calendario, che porta le ragazze di Moretti a vedersela con la seconda e la terza forza del torneo, con l’attrezzata Don Colleoni, quinta in classifica, e con il Lemen Almenno, cresciuto molto nel girone di ritorno. Si comincia domani sera a Lecco, affrontando la vice capolista Acciaitubi, match della prima giornata di ritorno, spostata in coda alle altre insieme alle seconda, alla terza e alla quarta.

Si tratta di un match da pronostico secco, ma proprio per questo Capone e compagne sperano di riuscire a sorprendere le padrone di casa, che nell’intera stagione hanno perduto solo le due sfide contro Costa Volpino (due 1-3) e quella casalinga del 23 ottobre contro il Gorle al tie break. In tutte le altre partite la squadra di Gianfranco Milano ha conquistato l’intera posta, come ha fatto sabato scorso sul campo della temibile Don Colleoni: un 3-0 per il Lecco Picco nel quale si è esaltata la centrale Monica Rettani, autrice di 15 punti. In settimana le lombarde hanno disputato anche un’amichevole contro la nazionale italiana under-19, vinta per 3-1.
L’Argentario dovrebbe schierare il settetto base, con Capone al palleggio, Cusma opposta, Angeloni e Salgado in posto-4, Sfreddo e Buratti al centro, Riedmüller libero. In panchina ci saranno tante giovanissime, dato che molte ragazze della rosa saranno impegnate in serie C. Per l’Acciaitubi in regia ci sarà Rebecca Rimoldi, l’opposta sarà una fra Martina Bracchi e Sonia Ratti, in banda le titolari sono Serena Zingaro e Arianna Lancini, Monica Rettani e Ilaria Garzaro le due centrali, Anna Rocca il libero.

Dovrà assistere al match dalla tribuna il tecnico trentino Maurizio Moretti, che ha rimediato due cartellini gialli dei due derby contro il Volano e quindi è stato qualificato. Lo sostituirà Paolo Ducati. Arbitreranno la partita, che prenderà il via alle ore 20.30, Marco Viale e Davide Poetto di Cuneo.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,484 sec.

La classifica