logo VolLei logo Argentario logo Trentino Energie
Serie B2

Amelie Pixner, dal settore giovanile alla prima squadra

Dopo tre stagioni nella “cantera” dell’Argentario VolLei, è arrivato il momento di compiere il passo che porta in prima squadra anche per Amelie Pixner, atleta altoatesina dotata di grandi mezzi fisici (è alta 1.88), nella quale la società crede molto. Dopo aver rafforzato il reparto delle attaccanti, affiancando a Katerina Pucnik e Monika Costalunga, Laura Della Valentina e Chiara Groff, la società ha deciso di promuovere nel team di serie B la giocatrice di Lana, nata il 29 novembre 2006, per irrobustire il reparto centrale, che fino ad oggi poteva contare sulla sola Serena Sfreddo.

«Confesso di essere abbastanza sorpresa per essere stata integrata così presto nel gruppo che affronterà la B2, – racconta Amelie – ma sono anche molto contenta che mi venga concessa questa opportunità».
Si tratta di un’atleta che ha già sperimentato molti ruoli, ma che ora la società ha indirizzato con decisione su quello di posto-3. «Nelle mie tre stagioni a Cognola, due nella squadra under 16 e una in quella under 18, ho giocato come centrale, poi schiacciatrice, poi di nuovo centrale ed infine opposta. - spiega - In posto-3 non si toccano molti palloni, ma non mi lamento, perché questa è una bella opportunità per me».

Amelie è stata prelevata dal Lana, individuata da Maurizio Moretti, dove ha giocato per cinque anni, dall’età di nove a quella di 14, e con la maglia dell’Argentario ha già vinto due titoli provinciali, quello under 17 nella stagione 2020-2021 e quello under 18 nell’ultima. Nelle ultime due ha militato anche nella nostra formazione di serie C. Studia al Liceo Rosmini di Trento, ma le piacerebbe fare carriera nel mondo della pallavolo: «Sarebbe molto bello, ma di strada da fare ne rimane tantissima».

C’è qualche big alla quale ti ispiri? «Raphaela Folie, non solo per il ruolo, ma anche perché è altoatesina come me». In attesa di sfidarla sul campo, se in destino ne incrocerà i cammini, intanto c’è un’importante avventura in serie B che la attende.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,875 sec.