logo VolLei logo Argentario logo Trentino Energie
Serie B2

Per la Trentino Energie c'è la sfida al vertice di Maclodio

Comincia con lo scontro diretto al vertice il rush finale della Trentino Energie nel girone D della B2. Si tratta della sfida più importante in calendario, fra le sei che rimangono, anche se non è l’unica in grado di presentare pericolose insidie. Un confronto diretto destinato inevitabilmente a cambiare i connotati della parte alta della classifica, del quale cercherà di approfittare il Mandello, impegnato sul campo di Olginate, che in caso di successo tornerà ad occupare uno dei primi due posti. Le squadre hanno avuto due settimane per preparare questo scontro diretto, l’ultimo in programma fra le big, da sabato prossimo ricominceranno a sfidarsi a distanza.

Rispetto alla gara giocata a Cognola il 25 novembre e vinta dall’Argentario per 3-2 il Promoball è cambiato non poco, avendo dovuto fronteggiare due perdite assai pesanti, quella della schiacciatrice Arianna Populini, che si infortunò al tendine di Achille proprio in quella circostanza, e quella dell’opposta Giorgia Baldi, che è andata a lavorare all'estero. Privato dei suoi più importanti terminali offensivi, Giorgio Nibbio ha dovuto lanciare nella mischia altre due giovani di belle speranze, continuando a raccogliere risultati, anche se non con la regolarità di prima, perché la coperta è chiaramente più corta. Nel mese di marzo, in particolare, il Promoball ha lasciato due punti al Torbole Casaglia, addirittura tre a Brescia e uno a Mandello, riuscendo però a fare proprio lo scontro diretto con le lecchesi. Domani sera al Palamaclodium servirà quindi la migliore Trentino Energie, quella vista nell’ultima sfida giocata contro Bassano, tanto per fare esempio, per portare via più punti possibile.

Il Promoball nuova versione di solito gioca con Anna Conti in regia, Sonia Basalari opposta, Nicole Castellini e Martina Moriconi in banda, Ilaria Ferrari e Laura Cecchetto al centro, Alice Bertoletti libero. Pronte a subentrare, e spesso impiegate anche nello starting six, sono la schiacciatrice Elisabetta Sandrini (utilizzata anche come opposta) e la centrale Giulia Macobatti. La Trentino Energie è al completo e quindi dovrebbe schierare il settetto base.
La partita si giocherà domani sera (sabato) a partire dalle ore 20.30 alla palestra comunale di Maclodio e sarà arbitrata da Paolo Pirronitto di Enna e Sebastiano Rizzotto di Messina. Potrà essere seguita anche in diretta streaming sul canale Youtube del Promoball.

L’organico del Promoball Flero

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,486 sec.