logo VolLei logo Argentario logo Trentino Energie
Settore Giovanile

La nostra squadra Under-16 vince il Torneo di Natale

Il 2022 si è chiuso con il sorriso per il settore giovanile dell’Argentario. La nostra squadra under-16 si è infatti aggiudicata il Torneo di Natale, organizzato a Rovereto e dintorni dal Lagaris, in una delle quattro categorie previste, superando la concorrenza di altre 14 formazioni.

Nella prima giornata, disputata il 27 dicembre, la squadra allenata da Mario Martinez ha superato alla palestra delle Fucine per 2-1 lo SSV Bozen con parziali di 23-25, 25-12, 15-7, il Torri per 2-0 con parziali di 25-16 e 25-12, il Siamovolley Valpala per 2-0 con parziali di 25-3 e 25-16, classificandosi prima nel girone A. Nella seconda giornata, ancora alle Fucine, ha perso l’unica partita della tre giorni per 1-2 contro il Promoball con parziali di 25-23, 23-25, 8-15, poi ha battuto la Pallavolo Buggiano per 2-0 con parziali di 25-12 e 25-9, l’Euroripoli Firenze con un altro 2-0 e parziali di 25-19 e 25-14, piazzandosi prima nel girone A.
Nell’ultima giornata ha vinto la semifinale contro il Martinengo per 2-1 con parziali di 24-26, 25-18, 15-13 e la finale nel derby contro il Trento Volley per 2-0 con parziali di 25-20 e 25-17.

In finale l’Argentario ha schierato Giovanna Santi in regia, Matilde Zara opposta, Erika Nicoloso e Sofia Battistoni in banda, Maja Gostner e Jeta Tasholli al centro, senza impiegare alcun libero, quella di Marco Mongera Elisa Nardelli al palleggio, Margherita Detassis opposta, Matilde Bampi ed Elisa Defranceschi in banda, Elisa Mattiato e Benedetta Pedrolli al centro, Beatrice Zeni libero.

In avvio le bianconere sono rimaste avanti fino 5-4, quando due battute incisive di Zara hanno costruito la parità sul 6-6. Fino al 9-9 le due squadre si sono equivalse, poi l’Argentario è scappato prima sul 9-11 e poi sul 10-16 sospinto dalla battute di Battistoni, amministrando il vantaggio fino alla fine. Nel secondo set le battute della schiacciatrice dell’Argentario (che in B2 gioca libero) hanno propiziato l’8-5 iniziale, mentre gli errori del Trento Volley hanno aumentato il vantaggio fino al 17-11. Nel finale una lunga serie di cambi palla hanno costruito il 25-17.
La finalina se l’è aggiudicata il Martinengo, che ha battuto il Promoball per 2-0 (25-19, 25-16), poi in classifica troviamo il Buggiano 5°, l’Euroripoli 6°, il Siamovolley 7°, il Lagaris 8°, il Torri 9°, lo Spirano 10°, il Bolzano 11°, il Neumarkt 12°, il Lizzana 13°, il Palazzolo 14°, il Ponti 15°.

Nella categoria Under-18 si è imposto il Fusion Team di Venezia, che in finale ha superato per 2-0 (25-19, 31-29) il San Michele Firenze. Nella finalina successo del Siamovolley Valpala sul Lizzana per 2-0 (25-14, 25-19). Scorrendo la classifica finale troviamo poi il Milano Team Volley 5°, il Brembo 6°, il Bienno 7°, il Carpe Diem Firenze 8°, il Brenta Volley 9°, il Pav Natisonia 10° e il Lakes Levico 11°.

Nella categoria Under-14 vittoria del Chorus Bergamo, che ha superato per 2-0 (25-19, 25-22) il Siamovolley Mozzo. Il C9 Arco Riva ha vinto la finalina contro il Clai Imola per 2-0 (27-25, 25-15), dietro troviamo Neugries 5°, Omegna 6°, Bienno 7°, Romano 8°, Torrefranca 9°, Euroripoli 10°, Promoball 11°, Alta Valsugana 12°, Bassa Vallagarina 13° e Lizzana 14°.

Nella categoria Under-13 successo finale dell’Imoco San Donà, che in finale ha battuto il Chorus Bergamo per 2-1 (28-26, 20-25, 15-10), mentre il Trento Volley ha fatto propria a finalina battendo per 2-1 (23-25, 25-26, 15-8) il Fusion Team. Al 5° posto troviamo l’Euroripoli, al 6° il Lurano Bergamo, al 7° il Castel Stenico, all’8°il Lakes Levico, al 9° il C9 Arco Riva, al 10° il Lagaris e all’11° il Solteri.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,719 sec.