logo VolLei logo Argentario logo Trentino Energie
Serie B2

La Trentino Energie si testa nella tana della capolista

Nove punti conquistati su nove, nove set vinti e due soli perduti: è con questo ruolino di marcia relativo alla ultime tre partite che la Trentino Energie si appresta ad affrontare la trasferta sulla carta più difficile della stagione, quella sul campo della capolista Cerea, squadra veronese retrocessa dalla serie B1, categoria nella quale vuole prontamente tornare. È una sfida che arriva a fagiolo per verificare la consistenza delle argentelle contro una big, una formazione che finora ha perduto un solo incontro, sabato scorso a Schio contro il Gps (2-3), ed in precedenza un solo punto, lasciato a Bassano (3-2 per le veronesi). In classifica le rossonere precedono di una lunghezza il Peschiera, soprattutto grazie al netto successo del 19 novembre nello scontro diretto casalingo (3-0).

Si tratta, manco a dirlo, di una squadra solida, ma che può essere messa in difficoltà, come hanno mostrato, oltre a San Vito e Bassano, anche Orgiano, Arzignano e Torri, che contro il Cerea hanno conquistato un set. L’Argentario visto in azione contro Ata, Olympia e Arzignano ha i mezzi per mettere i bastoni fra le ruote delle venete, ma dovrà cercare di esprimere la propria migliore pallavolo anche in trasferta, dove spesso incontra maggiori difficoltà, soprattutto nel fondamentale della ricezione.
Mario Martinez non lamenta alcuna assenza, quindi dovrebbe proporre il settetto base, consapevole del fatto che non potrà apportare grandi cambiamenti in corsa, dato che anche stavolta molte ragazze della panchina saranno impegnate in serie C.

L’Isuzu Cerea gioca con Valentina Caruzzi in regia e Vittoria Cervellin (giunta dall’Igevo Verona di B2) opposta. In banda è arrivata Camilla Cornelli, giocatrice di lusso per la categoria che nella passata stagione l’Argentario ha affrontato con la maglia del Busnago, insieme a Chiara Trabucco, arrivata da Fasano (B2), mentre il centro della rete è presidiato da Silvia Montanaro, arrivata da Noventa (B1), e da Marika Tollini. Il libero è Sara Bovolenta, l’allenatore Alberto Valente.
L’incontro si giocherà domani (sabato) a partire dalle ore 21 nella palestra della scuola San Vito a Cerea, diretta dagli altoatesini Mirco Crivellaro e Diego Pezzi. Potrà essere seguita in diretta streaming sul canale Youtube della Pallavolo Cerea.

L'organico della Pallavolo Cerea

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,625 sec.